martedì 13 settembre 2016

T.G.House/Tenda a pannello per nascondere una nicchia

Ciao a tutti! Come state? Oggi vi parlo di un'altra zona della T.G.House che abbiamo messo in ordine qualche settimana fa, al ritorno dalle vacanze.
Intanto chiedo scusa per le foto, la qualità non è il massimo, la zona è difficile da fotografare sia come posizione sia come illuminazione. Quella che vi mostro è una nicchia che si trova nella zona notte, davanti alla camera padronale, in cui si trova la centralina dell'acqua. Questa caratteristica ha condizionato molto l'uso di questo spazio, poichè la parte bassa doveva essere sempre raggiungibile, così mobiletti bassi sono sempre stati fuori discussione.




Avevamo pensato a un armadio su misura senza fondo o con il fondo rimovibile, che arrivasse fino al soffitto ma non avevamo ancora capito cosa farci così abbiamo aspettato a prendere decisioni costose. Poi abbiamo capito che ci serviva un posto al centro della casa facilmente raggiungibile in cui mettere scopa e palette, piumini e raccogli polvere e mensole per sistemare scatole e altre cose sparse per casa. E per nascondere tutto? Qualcosa di semplice e che non fosse complicato da montare, dovendo tenere presente la parete con i tubi passanti dell'appartamento di sopra e il fatto di avere una colonna portante difficile da forare. Una tenda! Ma che tenda? Mi serviva larga 60 cm e lunga circa 270 cm. Le normali tende si attengono solo a una delle due misure, se sono giuste di lunghezza sono anche molto larghe, viceversa se sono giuste di larghezza sono anche molto corte. Farle su misura sarebbe stata la soluzione giusta, se non fosse che volevamo una soluzione già pronta per poter completare la nicchia in un colpo solo (sto diventando pigra) e non ho una macchina da cucire.


La soluzione l'abbiamo trovata all'Ikea, con le tende a pannello e tutto il sistema di scorrimento a soffitto. Quello che abbiamo comprato per la tenda:

  • 1 tenda a pannelli Lappljung
  • 1 binario singolo per tende Vidga
  • 1 supporto a soffitto Vidga
  • 1 supporto per la tenda a pannella Vidga
Due fori a soffitto sono tutto quello che serve per montare il binario. Semplicissimo. La tenda è di carta e tagliarla a misura è stato molto facile, bastava seguire la trama per andare dritto.


Quello che magari potrebbe non piacere è il fatto che il binario fuoriesce dalla nicchia di parecchio, per una settimana non ho fatto altro che guardare in alto e lo notavo in continuazione, poi l'ho totalmente dimenticato. 


Volevamo tenerci bassi con il budget per questo angolino e così abbiamo cercato le mensole più vicine alle misure che avevamo, e fortuna ha voluto che le più economiche dell'Ikea fossero perfette: tre ripiani Ekby laiva a solo 1,79 euro l'uno. Come staffe per le mensole abbiamo preso sei Ekby valter, 2 euro ognuna. Qui forare il muro ha richiesto calcoli precisi e una buona dose di fiducia nei calcoli fatti per non forare i tubi dell'acqua dell'appartamento di sopra. 


Infine questi ganci non sono Ikea, li abbiamo presi in un Obi ma ho totalmente dimenticato il prezzo. Perfetti per appendere scope&co.  


Per oggi è tutto e per quanto riguarda l'argomento ordine&scaffalature credo che sia tutto per un po'. In realtà questa zona del corridoio ha in programma altri ulteriori makeover, ma non a breve. Nei prossimi post voglio dedicarmi all'uncinetto e alla decorazione, ho dei DIY che mi aspettano da tanto e altre cose. Intanto su Facebook ogni tanto spunta qualche indizio sulle varie cose che ho in ballo, non vedo l'ora di farvi vedere le cose complete.
A venerdì! 

Nessun commento:

Posta un commento

Il vostro tempo è prezioso e io vi ringrazio di cuore per quello che mi date leggendomi e scrivendomi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali