domenica 18 marzo 2012

Borse ai ferri/Rivestire una borsa esistente/Colazione da Tiffany

Per il maglione dello scorso post avevo preso lana in abbondanza, poichè era l'ultima e in offerta, per cui qualche gomitolo mi è avanzato. Avevo pensato di fare qualcosa per me, sciarpe o berretti o altre cose, e avevo visto che c'erano due filati pelosetti e luccicosi che, pur di altra marca, avevano gli stessi colori, così li ho comprati per abbinarli. E li ho lasciati nel dimenticatoio per anni.


Ho in casa diverse borse&borsette arrivate in casa per vie traverse, come questa borsetta farlocca qui sotto mai usata (non amo le firme e tantomeno le firme farlocche). Però andava bene per essere rivestita velocemente.




Ho preso le misure, in questo caso un semplice rettangolo. Ho ignorato il bordo sagomato poichè l'elasticità della maglia avrebbe assecondato una così lieve ondulazione una volta cucito.
  • I filati: Thema della Mondial (80% lana vergine, 12% alpaca, 8% acrilico) colore 727;  Alba della Adrianwool (100% poliammide) colore 301. Li ho da anni, però ce ne sono sicuramente in commercio di simili.
  • Ferri numero 6.
  • Punti usati: grana di riso doppia; maglia legaccio.


Tutta l'altezza della borsa è fatta con il filato Thema a grana di riso doppia. Con il filato peloso Alba ho fatto il risvolto a legaccio. La chiusura è semplice, ai ferri. Ho realizzato i due pezzi per i lati e non il fondo, poichè il fondo stesso è nuovo e in similpelle, quindi non disturba. Ho sovrapposto e cucito assieme i due pezzi lungo i bordi facendo attenzione al gioco di cuciture, in modo che fossero sempre nascoste anche una volta risvoltato il bordo peloso. Ho infilato la borsa e cucito a punto nascosto lungo i bordi inferiore e superiore, cucendo lungo la divisione delle due parti.


Che ne dite? A me non dispiace, ma mi sembra che le manchi qualcosa; o forse ha qualcosa di troppo? Ci penso e poi vi faccio sapere.
Magari ci penso assaporando le tartellette che ho fatto come esperimento questo week end: crema pasticcera al rum con frutti di bosco, purtroppo surgelati (ma non vedo in quale altro modo potrei trovarli, in questo periodo poi!). Non vedo l'ora sia periodo di fragole...


A presto!

p.s.
Stavo ultimando il post quando mi sono trovata a dover fare una piccola aggiunta. QUALCUNO pensa che non abbia il "coraggio" di metterlo:


2 commenti:

  1. Ciao Anto,
    io la trovo perfetta, ma se proprio volessi darle un tocco sbarazzino potresti appendere a una delle bretelle un portachiavi spiritoso (tipo questi: http://www.alchemian.com/components/com_virtuemart/shop_image/product/Portachiavi_kawa_4dfb1ac6cd4fc.jpg )

    Baci

    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica!
      ^*^
      Eh, in effetti pensavo a qualcosa del genere, una spilla o un pendente. Eheh, fragoline...
      Un bacio ^*^

      Elimina

Il vostro tempo è prezioso e io vi ringrazio di cuore per quello che mi date leggendomi e scrivendomi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali