lunedì 11 febbraio 2013

Due sfumature di grigio/ Sciarpa e cappello da ragazzo

Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!
Dopo una settimana di sole e caldo (qui in Emilia) temevo che sarei stata fuori tempo nel postarvi finalmente un po' delle cose che ho fatto durante le vacanze natalizie... Sì, sono in mega ritardo. Comunque sta nevicando e così mi tengo al caldo con sciarpe e berretti (anche dentro casa, sì davvero) e maglioni e guanti e tutto questo genere di cose. 
La prima cosa che voglio farvi vedere oggi in realtà sono due: berretto&cappello, un set da ragazzo che un po' mi è stato chiesto e un po' l'ho voluto fare io. 




Nonostante io lo chiami set berretto e sciarpa sono stati fatti con due tipi molto diversi di lana. Il berretto è stato realizzato con un filato che avevo in casa, uno degli ammassi che tra l'anno scorso e quello precedente mi erano stati regalati e che io ho pazientemente diviso, svolto in matasse, lavato e tenuto da parte. Di questo filato grigio ne avevo un'etto e mezzo, più che sufficiente per farci un berretto, un bel grigio scuro un po' pelosetto che una volta lavorato sembrava… infeltrito (!) ma non troppo, e dopo il lavaggio è rimasto morbidissimo. Realizzato con la tecnica top down, non sono ancora abbastanza pratica per stabilire uno schema in precedenza, così ho iniziato a sferruzzare in tondo con il gioco di ferri e a fare gli aumenti decidendo al momento se fare trecce o altro. Il risultato comunque non mi dispiace affatto.





Volevo abbinarci una sciarpa, quindi, ma sarebbe stato impossibile trovare un colore e un filato simile e in casa non avevo nulla di adatto e in quantità sufficiente. 
Ho acquistato così 400 g di Merino Plus della Mondial, 4 gomitoli da 100 g l'uno e lavorati con ferri numero 6. Un bel grigio chiaro che ben contrasta con il cappello scuro.





Una volta lavata e stirata la sciarpa si presenta così, molto lunga e molto morbida. Il punto a trecce non è reversibile, ovviamente, mentre lo sono i bordi in grana di riso doppia. La scocciatura, se vogliamo chiamarla così, è quella di fare attenzione quando la si indossa.



Mio fratello ha fatto da modello anche se non era lui il destinatario, di cui ho però una foto tutto bardato, ma non sapendo se vuole comparire o meno sul blog, aggiro completamente la questione mostrandovi il mio volenteroso modello. 


Della sciarpa sto facendo uno schema che presto posterò. Giurin giuretto. Croce sul cuore... e robe simili.

A presto!

4 commenti:

  1. Bellissimo completo, mi piace l'accostamento delle due tonalità di grigio e anche la lavorazione..complimenti!..E complimenti anche al volenteroso modello!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    Complimenti per questo modello di berretto.
    Mi piacerebbe farne uno uguale, mi potresti aiutare?
    Mi potresti dire che schema hai usato per favore?
    Grazie e ancora complimentoni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica, grazie mille per i complimenti! Lieta che ti piaccia il berretto, purtroppo non ho lo schema di questo berretto perchè l'ho fatto "a sentimento", avevo un'idea in testa più o meno su come farlo ma soltanto mentre lo facevo. Ti posso dire che l'ho fatto con il gioco di ferri (5 ferri a doppia punta) a "top down" ovvero iniziando dal centro della calotta e lavorando in tondo e poi aumentando i punti fino a raggiungere la circonferenza necessaria. Sicuramente il tuo commento mi spinge ancora di più a impegnarmi dell'imparare a fare schemi e tutorial!
      A presto!

      Elimina
    2. Grazie!A presto

      Elimina

Il vostro tempo è prezioso e io vi ringrazio di cuore per quello che mi date leggendomi e scrivendomi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali